Contenuto principale

Lunedì 27 u.s. la polizia locale di Castellammare di Stabia è prontamente intervenuta in un podere privato ricadente nel territorio comunale a confine con quello del comune di Santa Maria La Carità, ove ha effettuato il sequestro penale di una platea di cemento armato di notevoli diniensioni, supportata da un traliccio di 30 metri di altezza, funzionale all'installazione di un impianto di una stazione radio base per reti di comunicazione mobile GSM/UlMTS. 
Bloccata l'installazione del ripetitore e deferiti gli autori dell'abuso edilizio all'autorità giudiziaria.

 

Pubblicato all'Albo pretorio l'Avviso di selezione pubblica fra le associazioni di volontariato per la stipula di convenzione per il trasporto scolastico a favore degli alunni diversabili e per il trasporto verso i centri di riabilitazione per residenti nel territorio di Castellammare di Stabia.
>>>>leggi l'Avviso 

In allegato la locandina con le indicazioni necessarie per raccolta firme "referendum abrogativo di tutta la Legge Scuola  n.107/2015".

L'amministrazione comunale rende noto che Venerdì 31 luglio 2015, alle ore 19, verrà inaugurata l'apertura delle antiche terme limitatamente all'uso civico della mescita delle acque ai cittadini stabiesi.
L'amministrazione ha voluto celebrare questo momento di festa insieme alle associazioni Ricomincio da Tre, Libero Ricercatore e Associazione Myo che hanno organizzato per l'occasione l'evento denominato "Aperiterme" che prevede una mostra fotografica, musica del cantastorie del centro antico Giancarlo Vitozzi e la distribuzione di prelibatezze ad opera di alcuni noti biscottifici stabiesi.
La cittadinanza è invitata a partecipare!

Il sindaco Nicola Cuomo dichiara: "Dopo la chiusura del muro a confine con la stazione · della circumvesuviana, l'installazione dell'impianto di videosorveglianza, l'allaccio dell'energia elettrica e lapredisposizionedella guardiania, l'amministrazione comunale ha compiuto l'ulteriore passo di ripristinare l'uso civico della mescita ai cittadini.
In questo momento così importante intendo sottolineare che a breve compiremo passi concreti insieme alle istituzioni regionali e nazionali" per riattivare, con un bando di gara ad evidenza pubblica, il complesso termale delle antiche termé restituendo così anche lavoro agli ex lavoratori termali. L'individuazione di un soggetto privato per la gestione delle antiche terme sarà il prossimo passo che la mia coalizione si accinge a compieree,pertanto; si comincia a vedere una schiarita all'orizzonte. Intendo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito con il loro impegno a centrare quest'obiettivo importantissimo." 

Consiglio Comunale convocato in seduta ordinaria pubblica di prima convocazione per il giorno 04 agosto 2015 alle ore 13:00 presso la sala comunale Falcone e Borsellino in palazzo Farnese.
>>>>Leggi l'Odg

 

L’Amministrazione Comunale, per il periodo estivo, dalla fine del c.m. di luglio al 31 ottobre 2015, per valorizzare il territorio e dare vigore all'economia locale, intende promuovere la realizzazione sul territorio di spettacoli e manifestazioni culturali a carattere teatrale e musicale che possano costituire momenti di svago per gli stabiesi che restano in città e per i turisti che vi giungono, nelle calde ed afose serate estive.
A tal fine è stato approvato con determina dirigenziale l'invito allegato 


CITTA’ DI CASTELLAMMARE DI STABIA
Medaglia d’oro al merito  civile 

In questo periodo le risorse idriche sono limitate sia a causa dell’incremento delle presenze sul territorio per il periodo estivo che per le temperature straordinariamente elevate.
Si raccomanda, pertanto, un utilizzo attento e parsimonioso dell’acqua, limitato ai soli usi potabili e sanitari, al fine di evitare problematiche per l'approvvigionamento e la distribuzione idrica.
Si confida nella preziosa collaborazione della cittadinanza.

   Il sindaco
       Nicola Cuomo

In relazione agli avvisi bonari recapitati in questi giorni ai cittadini stabiesi, si comunica che la somma relativa all’acconto potrà essere suddivisa e versata in due rate di pari importo con scadenza 31.07.2015 e 31.08.2015.
Il pagamento potrà essere effettuato utilizzando due modelli F24 sui quali vanno riportati i dati così come esposti in quello ricevuto ad esclusione dell’importo totale che dovrà essere diviso a metà. 
I due modelli, così compilati, potranno essere pagati entro la data del 31 luglio 2015, il primo, e del 31 agosto 2015, il secondo.
Resta ferma la possibilità di pagare l’acconto in un’unica soluzione utilizzando il modello F24 inviato dal dirigente del settore economico finanziario.

Il Sindaco
Nicola Cuomo

In primo piano