Contenuto principale

Villa Lieven

foto template 3 Ubicazione Strada Sanità
Recapiti  
Orari  
Chiusura  
Visitabile No - proprietà privata
Accesso facilitato  
Fonte principale Castellammare di Stabia, luogo d'arte cultura e tradizione, a cura di Giuseppe D'Angelo

 

Descrizione

Edificata dall’ambasciatore russo Alessandro Lieven. Vi hanno soggiornato personaggi illustri tra i quali la zarina di Russia, il principe Umberto I di Savoia e la moglie Margherita.

Ha avuto nel corso del tempo diversi nomi legati ai proprietari: villa Antonietta, villa Pagliari, villa Petrella. Il principe Alessandro Lieven, ambasciatore russo del Regno delle Due Sicilie, durante l’estate frequentava la Reggia di Quisisana e decise di edificare in zona la propria villa. Acquistò quindi un piccolo fabbricato con giardino che, successivamente, ingrandì. Vi soggiornarono personaggi illustri come la zarina di Russia. In seguito all’Unità d’Italia la villa passò ai principi di Moliterno, che ospitarono più volte il principe Umberto I di Savoia e la moglie Margherita. Nel 1893 Giovanbattista Gallone ereditò la villa e la trasformò in un elegante albergo: l’Hotel du Parc. Da ricordare che fu lo stesso Giovanbattista a fondare il Circolo Canottieri Stabiani, l’attuale Circolo Nautico.