Contenuto principale

Servizi Demografici

SERVIZI DEMOGRAFICI
Sede:
Viale L.D'Orsi 1/B
Orari al pubblico:
dal Lunedì al Venerdì: 9,00-12,30  Martedì e Giovedì, apertura pomeridiana, 15,00-17,00

E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
I Servizi Demografici si occupano dell’iscrizione, registrazione, modifica e cancellazione dei movimenti migratori della popolazione e della certificazione dei fatti giuridicamente rilevanti ad essi collegati all’interno del territorio comunale.
Sono funzioni di competenza statale esercitate dal Sindaco nella veste di Ufficiale di Governo, o tramite suoi delegati.
L’attività è effettuata a mezzo di pubblici registri con  il compito di garantire e provare la certezza dell’identità delle persone, delle loro generalità, della loro condizione, del luogo di dimora abituale, del diritto di voto.
Le funzioni sono svolte attraverso la registrazione, l’aggiornamento e la certificazione di tutte le posizioni anagrafiche, elettorali, di stato civile e di leva militare relativa alle singole persone, famiglie e convivenze che hanno fissato nel Comune la loro residenza, nonché con l’accertamento, la registrazione e la pubblicità delle vicende giuridicamente rilevanti riguardanti le singole persone avvenute nel territorio comunale o avvenute altrove, ma riguardanti cittadini residenti.
Carta dei Servizi Demografici

Servizi


"Adempimenti urgenti per l'applicazione delle nuove disposizioni in materia di certificati e dichiarazioni sostitutive di cui all'articolo 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183" -  MISURE ORGANIZZATIVE

PREMESSA
Dal 1 gennaio 2012 sono in vigore le modifiche introdotte dall'art. 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183 recante "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello stato (legge di Stabilità 2012)", alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenuta nel "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" di cui al DPR 28 dicembre 2000 n. 445.
A decorrere dall’01/01/2012, le certificazioni concernenti fatti, stati o qualità personali mantengono la loro validità esclusivamente nei rapporti tra privati e, pertanto, sui certificati rilasciati dai Servizi Demografici di Castellammare di Stabia  viene riportata la dicitura, pre-stampata o a mezzo timbro, “il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.
Pertanto possono essere richieste certificazioni da valere nei soli rapporti tra privati. I privati, ove occorra, producono a questo Comune dichiarazioni sostitutive o autocertificazioni, le quali saranno oggetto di accertamento e/o controllo ex artt. 43 e 71 DPR 445/2000.
Gli accertamenti e/o controlli - sono eseguiti conformemente alle disposizioni del comma 2 dell'art. 71 DPR 445/2000.

CONTROLLI SULLE DICHIARAZIONI PRODOTTE AI SERVIZI DEMOGRAFICI DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA
In caso di fondato dubbio sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, il responsabile dell’ ufficio e/o del procedimento attiva obbligatoriamente e senza indugio il controllo sulla loro veridicità;
in ogni caso, sulla base delle autocertificazioni o delle dichiarazioni sostitutive ricevute, il responsabile dell’ufficio e/o del procedimento attiva almeno il 5% di controlli a campione, con evidenza a fine di ogni semestre dei controlli effettuati e della modalità utilizzata, da inviare al Dirigente del settore e per conoscenza Sindaco e al Segretario Comunale evidenziando il totale delle autocertificazioni o dichiarazioni sostitutive ricevute e quelle di cui si è chiesto il controllo, nonché l’esito dello stesso.
Nel caso in cui, dai controlli, emergano irregolarità il Dirigente del Settore cura l’inoltro alla Procura della Repubblica delle eventuali false dichiarazioni riscontrate.
Al fine di tutelare la riservatezza dei dati personali, alle comunicazioni effettuate nell’ambito della procedura di controllo si applicano l’art. 16 del testo unico e l’art. 11 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 esclusivamente per informazioni concernenti fatti e qualità personali strettamente connesse con il perseguimento delle finalità per le quali sono state richieste.


RICHIESTE DATI DA ALTRE PP.AA. E DA GESTORI PUBBLICI SERVIZI
I Servizi Demografici del  Comune di Castellammare di Stabia utilizzano il sistema dell'attestazione di concordanza - o di mancata concordanza - di quanto dichiarato dagli interessati in riferimento a procedimenti amministrativi o richieste ad altre amministrazioni pubbliche o a gestori di pubblici servizi con quanto risulta dagli archivi dei Servizi Demografici nelle ipotesi in cui possieda i dati pertinenti.
L'amministrazione pubblica o il gestore di pubblico servizio che richiede la verifica dovrà inviare una nota riportante i dati dichiarati dal cittadino con, in calce, la richiesta di verifica delle dichiarazioni e l'apposito spazio ove apporre la dichiarazione di concordanza o di non concordanza di quanto dichiarato con i dati contenuti nei registri e/o negli archivi e/o nelle banche dati.
Le richieste inoltrate dalle altre pubbliche amministrazioni o dai gestori di pubblici servizi ai Servizi demografici di  questo Comune dovranno rispettare alcuni requisiti minimi che di seguito vengono elencati:
1)  la richiesta deve essere prodotta su carta intestata della P.A. o del gestore del pubblico servizio richiedente;
2)  la richiesta deve  riportare il cognome, il nome e la qualifica del richiedente e dovrà essere munita di timbro e firma ;
3)  la richiesta dovrà  necessariamente indicare il numero e data di protocollo;
4)  la richiesta dovrà essere inviata preferibilmente a mezzo PEC all’ indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
oppure alla PEC del comune di Castellammare di Stabia all’indirizzo:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure a mezzo di servizio postale all’indirizzo: Comune di Castellammare di Stabia, piazza Giovanni XXIII , 80053 Castellammare di Stabia
od ancora, a mano, a mezzo persona abilitata, direttamente all’ufficio protocollo all’indirizzo di cui sopra è ammesso anche l’invio a mezzo fax al numero   n. 081 3900664  (le comunicazioni a mezzo fax sono valide solamente se il singolo invio consente di individuare con assoluta certezza il mittente e in presenza di segnatura di protocollo).
La risposta del Comune di Castellammare di Stabia è garantita entro e non oltre 30 giorni ed avviene normalmente con lo stesso canale con cui è stata inoltrata la richiesta.

SERVIZI DEMOGRAFICI
Ferma restando la competenza di ciascun ufficio dei Servizi demografici, sia con riferimento all’acquisizione presso altre PP.AA. e alla trasmissione ad altre PP.AA. di dati e documenti in possesso e da utilizzare nei procedimenti amministrativi, sia con riferimento agli accertamenti e ai controlli di cui agli artt. 43 e 71 DPR 445/2000, l’ufficio Anagrafe viene individuato ai fini di fornire il necessario supporto agli altri uffici del Servizio nella gestione della trasmissione dati e nell’accesso diretto agli stessi, provvedendo altresì a garantire e verificare la correttezza e tempestività della trasmissione e degli accessi. A tale proposito l'Amministrazione Comunale, ai sensi dell'art.58 DPR 82/2005 (codice dell'amministrazione digitale), ha approvato uno schema di Convenzione da sottoscrivere con gli Enti Pubblici che lo richiedano, per consentire l'accesso diretto alla visura della Banca Dati Anagrafica, aggiornata in tempo reale.
Gli Enti interessati potranno richiedere l'accesso concordando preventivamente tutte le modalità di sottoscrizione della Convenzione, contattando i Servizi Demografici a mezzo mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
I Servizi Demografici del  Comune di Castellammare di Stabia  promuovono l’utilizzo delle dichiarazioni sostitutive della certificazione e degli atti di notorietà ed hanno predisposto sul sito istituzionale una apposita Guida all’Autocertificazione ed alla compilazione delle dichiarazioni sostitutive con compilazione on line:
 Autocertificazione